Chi siamo

Fedecricri, Federica e Cristina si sono conosciute durante uno stage all’Ambasciata Italiana di Hanoi in Vietnam. Tre mesi dopo cavalcavano una motocicletta russa, Mukka, sulle strade del Laos. Un anno dopo il braccio di una era attaccato a quello dell’altra percorrendo i vicoli di Roma. Il sedere di una su una bicicletta e quello dell’altra su un motorino, Ronzinante, destinato a morire pochi mesi dopo. Passa ancora un anno e si trovano in Burkina Faso. Pausa di due. A volte la digestione richiede più tempo del previsto. Il 27 giugno di quest’anno, invece, prenderanno posto su un treno di seconda classe che sarà il primo di una lunga serie. Sedile dopo sedile, carrozza dopo carrozza, treno dopo treno, arriveranno in India. Per guardare un pezzo di mondo dal finestrino, per incontrare un pò di mondo in movimento.

Federica Besana ( Vimercate –MI, 1982). Laureata in Mediazione Linguistica e Culturale con specializzazione in Scienze Sociali, dopo la laurea ha collaborato con organizzazioni no-profit in Nepal, Haiti e Burkina Faso nei settori educazione e comunicazione. In Vietnam, in sinergia con l’Ambasciata Italiana in Hanoi, ha partecipato alla creazione della sede vietnamita della “Dante Alighieri” e ha attivato corsi di lingua italiana presso un’università di Ho Chi Minh City. In Italia si è occupata di ricerche di opinione e mercato, seguendo le ricerche qualitative e le relazioni con l’estero all’interno del dipartimento internazionale di un istituto italiano. Oggi si occupa di comunicazione sociale presso un’organizzazione non governativa con progetti in Africa, America Latina, Medio Oriente e Balcani.

Cristina Panicali (Carpi -Mo, 1981). Laureata in Scienze della Comunicazione a Perugia, ha continuato gli studi in fotografia presso l’istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata (Isfci) di Roma e si è formata nell’audiovisivo con un corso di videoreportage presso la fondazione Aldini Valeriani di Bologna. Dalla prima mostra fotografica personale in Vietnam (2006) “Di- mostrando – stretching time”, sponsorizzata dall’Ambasciata d’Italia in Hanoi in occasione dell’inaugurazione della nuova sede della “Dante Alighieri”, ha lavorato in Italia per la copertura di eventi internazionali, come il festival del doppiaggio, e all’estero come collaboratrice di testate di informazione (Jeune Afrique, Carta, Left, East, Nigrizia). Nel 2008 ha conseguito il primo premio all’interno del concorso fotografico “Modena città che cambia. Immagini dei luoghi in trasformazione”. Sempre con uno sguardo – e un piede – in ambito sociale, dal 2008 si è concentrata su reportage fotografici dei viaggi in treno.

Annunci